Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci
Psicologa e danzaterapeuta

ESSENZIALMENTE NUDI

9 Novembre 2020



Essenzialmente nudi.
Così ci chiede di essere la nostra parte più cristallina.
Si vede che non era bastato,
si vede che la misura non era ancora colma.
Ora forse si è colma… ma colma per cosa?
Di cosa si è riempita?
Di cosa ci siamo riempiti?
Questa è la riflessione che riguarda tutti.
Guardandoci in giro, guardandoci dentro
ognuno trova.
Ti piaceva quello che avevi prima?
Forse si, forse no non importa,
ciò che importa è che per il momento ti ritrovi solo/a con te.
E cosa c’è dentro di te?
Te lo sei chiesto/a?
E di cosa stai continuando a nutrirti?
Forse di ondate di parole, immagini, suoni,
odori di un mondo che ha perso di vista se stesso.
Allo stesso modo di come tu hai perso di vista te.
Tutti parlano, ma nessuno ascolta.
Tutti commentano, ma nessuno riflette.
Tutti hanno un’opinione ma nessuno pensa.
Tutti sono arrabbiati, impauriti o depressi
ma nessuno respira, trattengono tutti qualcosa…
Ti è bastato tutto questo o non ne avevi abbastanza?
Cosa scegli di fare oggi per te?
Quali pensieri vuoi alimentare?
Dividi o unisci?
Trattieni o lasci andare?
Chiudi o apri?
Crei la tua realtà o emuli quella di qualcun’altro?
Ti vedi realmente o rifletti solo un’immagine?
Chi c’è lì?
E’ tempo di esserci per davvero
è tempo di vivere per davvero.
Si proprio ora,
proprio quando ti sembra che tutto stia scomparendo…
proprio quando non vedi niente.
Ma paradossalmente si comincia a vedere realmente
quando scompare ciò che pensavamo di conoscere
e avevamo scambiato per verità.
Ora ci sei tu per davvero
chinati, abbassati, scendi
e forse lì nel basso scorgerai un grande alto.
La vetta di essere te stesso/a per davvero.

Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci