Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci
Psicologa e danzaterapeuta

PRIMAVERA

21 Marzo 2020



Oggi è il giorno della Primavera, la prima-vera ovvero la prima vera manifestazione di una vita che ci chiede di essere vista, ammirata, tanto risplende di luce e bellezza.
In questo momento di “buio” come lo chiamano alcuni, ma che per me invece è luce travestita da buio, la luce non la può vedere chi non va oltre il travestimento, oltre l'illusione di quel che sembra ma non è…

Sembra la fine ma forse è un nuovo inizio, sembra la morte ma contiene il rinnovamento dell'anima sembra l'immobilità ma alimenta il movimento interiore sembra l'isolamento ma fa esplodere il cuore dal sentimento sembra l'impotenza ma nasconde il potere dello spirito sembra la confusione ma racchiude la consapevolezza.

A te cosa sembra?
Se provi a guardare con gli occhi dell'anima e vai oltre il travestimento del buio forse vedrai la bellezza che si sta sprigionando, cantata dagli uccellini che ti stanno facendo visita, limpida come l'aria che ti sta attraversando in questo momento…

Il tuo corpo ti chiede solo questo nutrimento in sintonia con il tuo cuore, la paura sta scagliando la sua freccia, sta a te guardare ma non farti colpire.

Sta a te scegliere: quale nutrimento stai dando al tuo corpo, ai tuoi pensieri, alle tue emozioni?

Fai come la primavera, fai come gli uccellini, fai come l'aria che esistono e risplendono.
Scegli consapevolmente da che parte stare stare.
Scegli tu e non la paura che si muove attorno a te e scaglia le sue frecce.
Scegli in autonomia e discernimento, scegli con il cuore, scegli con l'anima.
Hai tutto il potere che ti serve per poterlo fare.
Rimani non scappare,
guarda non chiuderti stai con te,
ora come non mai stai.

Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci