Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci
Psicologa e danzaterapeuta

L'insegnamento di Madre Natura:
APPRENDERE CON I SENSI…

20 Luglio 2020



Entriamo in sintonia con questa stagione: l'estate...
che ci porta a fare di meno, perlomeno in termini di attivazione mentale a favore dell'accogliere di più e assecondare così quel flusso naturale che arriva spontaneamente. Non dico che non dobbiamo pensare, ovvio che non è possibile, ma dico che ora più che mai è il momento di mollare la presa… si faccio e mi impegno, ma lasciando anche una buona dose di margine a ciò che avviene naturalmente.

Questo è il momento dell'anno che io sento legato all'energia del secondo chakra, è il momento di accogliere il piacere... il caldo che ci fa rallentare, e l'accoglienza verso ciò che arriva...è il momento della creatività inconscia, creo senza sapere ciò che sto creando e dopo scopro che sono accadute delle meraviglie!
E' il momento di apprendere con i sensi, con il corpo, attraverso le sensazioni, i profumi, la luce, ciò che vedo, che tocco… questo è l'apprendimento di questo periodo. L'apprendimento che ci trasmette Madre Natura se sappiamo ascoltarla. Mi godo ciò che la Natura mi dona… sono più in contatto con il mio corpo...
Siamo poco vestiti, godiamoci la corporeità! Schiudiamo i canali, riceviamo, con il corpo attraverso i pori della pelle,con il respiro che entra dalle narici e vivifica gli organi, toccando, annusando, vedendo… E tutto questo dilata i nostri sensi e amplifica le sensazioni, è come se ci abbeverassimo in questa magnificenza!

La percezione di me si amplia, la coscienza si espande e cosa succede…?
Che mi sento felice, perché questi stati attivano reazioni biochimiche nel nostro cervello, liberando sostanze benefiche (come la serotonina) quindi sto realmente bene, non è immaginazione o un illusione che mi creo, qualcosa è cambiato dentro in termini fisici, reali!

E allora impariamo a creare il nostro benessere, lasciandoci meno condizionare dagli accadimenti esterni ma rinforziamo e attiviamo ciò che ci fa stare bene... e soprattutto godiamoci questo momento d'oro stagionale, nutrimento per i sensi e balsamo per l'anima.

Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci