Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci
Psicologa e danzaterapeuta

CAMBIAMENTO

13 Marzo 2020



Siamo tutti chiamati ad operare un cambiamento
siamo entrati nel silenzio della riflessione,
privati dei nostri idoli fasulli produrre e consumare divorando il tempo e le giornate…
Siamo stati denudati, spogliati, lasciati solo con ciò che è essenziale.
Tutto ciò che non è essenziale ora decade.
E' vietata la superficialità, l'approssimazione,
ogni cosa deve servire in questo momento,
si va al succo non c'è spazio per l'inutilità.
Di cosa puoi fare ameno?
Anche se non ne sei ancora consapevole
ti verrà tolto tutto ciò che è rappresenta un di più,
che tu ne sia cosciente o no non avrai altro che l'essenziale.
E che cos'è l'essenziale?
Mangiare, bere, dormire e farlo con tranquillità e calma.
Tempo dilatato, tempo per te,
tempo per leggere, scrivere, disegnare, creare,
nutrire l'anima, meditare, fare sport.
Tutto questo a volontà, per tutto il tempo che vuoi.
Questo è l'essenziale di questo periodo.
Non ti serve uscire, fare l'aperitivo
distrarti con lo shopping, andare al cinema, o agli spettacoli.
Non serve neanche lavorare per molti,
serve stare con te, prenderti i tuoi tempi,
fare le cose con tranquillità.
Non serve attaccarti ai soldi che stai perdendo,
al lavoro alla tua identità esteriore, al tuo ruolo sociale.
In questo momento siamo tutti uguali con i medesimi bisogni
non c'è differenza,
siamo chiamati tutti verso la stessa riflessione.
Ora hai tempo per farlo,
non ci sono più scuse che tengano,
non puoi più dire non posso ho da fare,
non puoi più mancare all'appuntamento con te.

Dott.ssa Maria Grazia Guglielmucci